SHARE
[1]

Chi l’ha visto? torna questa sera alle ore 21.15 su Rai 3 con una nuova puntata. Lo storico programma, che da sempre si occupa dei casi di sparizione e di cronaca nera, si soffermerà in particolare sulla misteriosa morte di Alessandro Neri e non solo.

Chi l’ha visto? torna questa sera, 14 marzo 2018, alle ore 21.15 su Rai 3, in diretta dallo studio di via Teulada, in Roma. Lo storico programma, che da sempre si occupa dei casi di scomparsa e delle grandi inchieste di cronaca nera, focalizzerà la propria attenzione sulla misteriosa morte di Alessandro Neri, il 29enne di Spoltore, scomparso lunedì 5 marzo e trovato senza vita giovedì 8 marzo in un anfratto a due passi del torrente Vallelunga. Il giovane è stato ucciso con due colpi di pistola a distanza ravvicinata, di cui quello fatale esploso dietro alla nuca.

I carabinieri del Ris, dopo i rilievi sul luogo in cui è stato ritrovato Alessandro Neri e dalle prime analisi effettuate sul suo cadavere, stanno concentrando l’attenzione sulla Fiat 500 del giovane, parcheggiata davanti alla pizzeria Maruzzella in via Mazzini. Proprio la sua autovettura era ricomparsa martedì in pieno centro a Pescara, quando il giovane era già dato per scomparso. Dall’autopsia è inoltre emerso che il 29enne è stato ucciso nella serata di lunedì 5 marzo. La sua automobile è stata quindi spostata presumibilmente da un’altra persona. A prova di ciò vi è la testimonianza del titolare della pizzeria che ritiene che l’auto sia stata posteggiata lì tra martedì tardo pomeriggio e mercoledì mattina. Non sono ancora state trovate le chiavi. Il luogo dove è stata posteggiata la vettura è ben distante dal luogo in cui è stato ritrovato Alessandro Neri. Chi ha parcheggiato la Fiat 500 rossa davanti alla pizzeria? I Ris stanno effettuando gli accertamenti nella vettura. Eventuali tracce presenti nell’automobile potrebbero rivelarsi decisive per risolvere il misterioso giallo.

La conduttrice Federica Sciarelli successivamente si soffermerà sullo stato di salute di Antonietta Gargiulo, unica sopravvissuta alla strage effettuata per mano dell’ex marito, l’appuntato Luigi Capasso, che dopo averle sparato ha ucciso le loro due figlie, Alessia e Martina, per poi suicidarsi. La donna è uscita dalla prognosi riservata e i sanitari dell’ospedale San Camillo di Roma hanno dato il nulla osta per il trasferimento dal reparto di terapia intensiva a chirurgia generale.

Photo Credits Facebook

Comments

commenti

References

  1. ^ (velvetgossip.it)
  2. ^ Redazione (velvetgossip.it)

Velvet Gossip

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here