SHARE

Il ballerino ed ex marito di Britney Spears, Kevin Federline, ha chiesto alla popstar un aumento sull’assegno mensile, già generoso, di 20.000 dollari per il mantenimento dei loro due figli di cui ha la custodia. Ma Britney ha sbottato: 20.000 dollari al mese sono abbastanza per due bambini di 11 e 12 anni.

Britney Spears è rimasta di stucco quando il suo ex marito Kevin Federline le ha chiesto un aumento del mantenimento che la popstar gli versa tutti i mesi per i loro figli Jayden James e Sean. 20.000 dollari le sembravano già abbastanza ma l’ex ballerino non è  dello stesso avviso e si è rivolto a un giudice. Britney si è arrabbiata e ha interrotto qualsiasi rapporto con lui, perché sa benissimo che i soldi che  le ha chiesto non servono sono a mantenere i loro figli ma anche quelli, quattro in totale, che lui ha avuto con altre due donne, ovvero l’ex compagna Shar Jackson e l’attuale moglie Victoria Prince.

“Le sue tante famiglie non sono un mio problema”, ha detto lei al suo avvocato. “Ora è in difficoltà economiche e ha deciso di chiedere più soldi a me. Ma io non sono il suo bancomat, andasse a lavorare la sua, di moglie”.

La scusa con cui Kevin le ha chiesto l’aumento è che con lei godono di un tenore di vita alto mentre con lui di uno piuttosto modesto. A suo dire vorrebbe che avessero le stesse cose sia a casa di mamma che a casa di papà. Con la mamma vivono in una megavilla con piscina e campo da tennis, fanno vacanze a cinque stelle e hanno tutti i giocattoli del mondo mentre da lui no. Questo perché Britney guadagna 34 milioni di dollari l’anno mentre lui solo 3000 al mese.

Ma una fonte vicina a Britney e alla sua famiglia ha dichiarato che la cantante non spende per loro più di quanto faccia il padre. Non compra loro tonnellate di giocattoli: sono quelli che arrivano dalle campagne con gli sponsor. Le vacanze a cinquestelle sono necessarie perché la cantante possa godere di un po’ di privacy e risposare tra un tour e l’altro. “La legge dice che entrambi i genitori devono contribuire al sostegno dei loro figli. E io suo contributo dov’è?”, ha chiesto Britney al suo legale.

Le spese che Federline dice di sostenere al mese, ovvero 23.000 dollari, non sono solo per Jayden James e Sean ma anche per gli altri quattro bambini: perché anche loro dovrebbero essere a carico della cantante visto che una madre ce l’hanno?

I due ricorrenti stanno aspettando la decisione del giudice ma Britney è tranquilla: quando lei ha divorziato da Federline lo ha ricoperto d’oro. Se lui lo ha sperperato, affari suoi. Inoltre ai tempi lei non era in forma e guadagnava molto meno. Oggi guadagna molto di più ma Kevin, non essendo più suo marito, non ha contribuito alla crescita del suo successo. Non può pretendere nulla.

“Più andiamo avanti, più mi rendo conto che Kevin mi ha sposato solo per i miei soldi”, ha concluso lei amaramente a fine colloquio con il suo avvocato. “Mi dispiace tantissimo non essermene accorta in tempo”.

Photo credits: People.com, JustJared, UsWeekly

Velvet Gossip

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here