SHARE

Due nomi di spicco dell’indie-rock assieme per un disco collaborativo: non è marketing, ma “feel good music” che funziona alla grande. Lui è Kurt Vile, americano, sei dischi alle spalle e una militanza nei War On Drugs. Lei è Courtney Barnett, australiana, autrice di ” Sometimes I Sit and Think, and Sometimes I Just Sit”, uno dei dischi di debutto più apprezzati degli ultimi anni. Si sono conosciuti on the road, e in mezzo ai loro tour hanno inciso queste canzoni. Rock minimale e piacevole

il perimetro dell’operazione è quello, ben definito e tutt’altro che sorpredente. Ma dentro quei due paletti, i due si muovono  con armonia e leggerezza, con tempi perfetti sia l’uno rispetto all’alttro, sia rispetto alle canzoni. “Lotta sea lice” è feel good music: 45 minuti che viaggiano che è un piacere, da mettere in loop.

Loading...

Leggi la recensione completa di “LOTTA SEA LICE” cliccando qui[1]

Rockol Music News

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here