SHARE

Il sito americano Tmz ha immortalato la prima uscita pubblica di Kylie Jenner dopo aver dato alla luce Stormi. La “piccola” delle Kardashian è un pò appessantita, com’è normale a dieci giorni dal parto. Vista la sua giovanissima età tornerà presto in forma: grazie anche all’intervento di chirugia plastica post-partum a cui le star internazionali sono “abbonate”.

Dieci giorni fa ha dato alla luce una splendida bambina di quattro chili e duecento grammi, figlia sua e del rapper Travis Scott. Kylie Jenner ha fatto la sua prima uscita pubblica sabato scorso, in compagnia della sua migliore amica Jordyn Woods a Calabasas, Los Angeles. Le due avevano appuntamento con altre due amiche per pranzo in città.

Le sue forme sono arrotondate, segno che anche lei è umana visto che ha appena partorito, ma la pancia è sparita: il suo fisico giovane ha reagito benissimo e i suoi tessuti, tonici ed elastici, hanno fatto il loro dovere. Certo, rimane qualche chilo in più sui fianchi e sul giro vita ma, secondo gli ultimissimi gossip, a fine marzo Kylie si dovrebbe sottoporre a un intervento di chirurgia estetica post-parto, una liposuzione diffusa a cui si sottopongono parecchie celebrità che sono diventate mamme da poco per ritornare agli antichi splendori.

Con lei non c’è la sua bambina: si sa che è stata assunta una governante a tempo pieno apposta per Stormi, supervisionata da nonna Chris, che in quanto a “supervisioni” è una maestra. Sembra passato pochissimo tempo da quando sono iniziate a circolare le prime indiscrezioni sulla sua gravidanza: era settembre, il suo peso era leggermente aumentato e le “malelingue” cominciavano a parlare di bebè in arrivo.

Ma nessuno della sua famiglia aveva mai confermato la notizia. Nemmeno Kris Jenner, la “Momager” tuttofare autrice del successo delle figlie. Poi Kylie è sparita: non si è fatta più vedere in pubblico fino a sabato scorso. Solo ora sono iniziate a girare le sue foto con il pancione, lei stessa ha postato un video dove si vede che aspetta un bimbo da almeno sette mesi.

Per gli “esperti” di comunicazione Kylie Jenner non si è fatta più vedere o fotografare in pubblico mentre era incinta perchè non voleva “rovinare” la sua immagine di “sexy girl”. Le sorelle Kardashian lavorano tanto perchè sono sexy e desiderabili: certe foto, magari con le caviglie gonfie o il volto alterato, è meglio che non girino troppo.

Può farlo, e lo ha fatto, Kim Kardashian che non ha avuto paura di lasciarsi fotografare col il “pancino” e le gambe gonfie “infilate” dentro scarpe con il tacco dodici. Perchè lei ormai aveva superato l’età della post-adolescenza, era già una donna e una donna oggi può essere sexy anche quando è in attesa.

E poi, a onor del vero, Kim può fare quello che vuole perchè tanto i suoi follower l’ameranno lo stesso.

Ora gli occhi saranno tutti per Kylie, per scoprire quanto ci metterà a dimagrire, quando tornerà dentro ai suoi abiti trasparenti, quando riprenderà a indossare i suoi sandali supersexy dai tacchi proibitivi. Questo almeno fino a quando non partorirà Khloe. Poi, l’attenzione si sposterà tutta sulla sorella.

Photo Credits: TMZ

Velvet Gossip

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here