SHARE

A 76 anni Marty Balin, tra i fondatori dei Jefferson Airplane, una delle più influenti formazioni rock psichedeliche della stagione d’oro della musica a San Francisco, accusa un ospedale di New York di avergli “distrutto la carriera”.

Loading...

Secondo la causa intentata contro il Mount Sinai Beth Israel dal cantante, compositore e chitarrista, nato a Cincinnati, in Ohio, nel 1942, le motivazioni sarebbero riconducibili a una tracheotomia mal fatta che gli avrebbe paralizzato una corda vocale e annichilito parte della lingua. L’intervento era stato eseguito in seguito a un ricovero d’emergenza nel 2016, quando l’artista dovette sottoporsi a un’operazione al cuore.

I legali di Balin, che tra gli altri brani lavorò a due tracce fondamentali del gruppo, Somebody to Love e White Rabbit, e che poi diede vita ai Jefferson Starship neglianni Settanta, hanno depositato la causa presso la corde federale di Manhattan lo scorso giovedì, 16 agosto. Al momento non c’è stata alcuna replica da parte dell’ospedale, uno dei più celebri della Grande Mela.


Repubblica.it > Spettacoli

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here