SHARE

Rob Kardahian è furioso con la sua ex compagna Blac Chyna: teme infatti che il comportamento scapestrato dei lei possa mettere a rischio l’incolumità della loro bambina, la splendida Dream. E’ un anno intero che lui ha paura che tra macchine sportive, uscite senza precauzioni, colpi di testa vari, la modella possa far del male accidentalmente alla piccina che ha un anno e mezzo. L’ultima “bravata” è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: Chyna ha usato il passeggino di Dream, dove peraltro si trovava la bambina, come arma impropria da scagliare contro una fan troppo “accanita” e fastidiosa.

Loading...

Il vaso è colmo. Rob Kardashian ha tutta l’intenzione di portare la sua ex e madre di sua figlia Blac Chyna davanti al tribunale della famiglia perché i giudici stabiliscano delle regole di comportamento che lei dovrà necessariamente seguire pena l’affidamento di Dream al padre. Perché secondo l’unico maschio di casa Kardashian, Chyna non si curerebbe troppo della sicurezza della figlia, portandola in giro con superficialità senza le necessarie precauzioni perché non le succeda niente.

“Sono stufo delle buffonate di Chyna”, ha detto Rob ai suoi avvocati, “sono preoccupato per la salute della mia piccola dolce Dream”. L’ultima “stupidaggine” fatta dalla modella è stata quella di scagliare il passeggino, sui cui era legata Dream, contro una fan che aveva osato toccare la piccolina su una mano. Chyna si trovava con Dream ma anche con il figlio maggiore King Cairo e la babysitter al parco di divertimenti “Six Flags Magic Mountains”. “Il passeggino si poteva rovesciare, facendo cadere mia figlia e facendole battere la testa. Non si può usare un passeggino come un’arma, chiunque abbia un briciolo di cervello lo sa”.

Sui documenti legali presentati da Rob al giudice ci sarà la richiesta di stabilire che cosa Blac Chyna possa o non possa fare quando è con la bambina. In più Rob chiede che il tribunale proibisca alla ex compagna di portare in casa uomini “occasionali” quando c’è Dream a meno che la relazione non duri da più di sei mesi. Questo perché lei sta portando in casa una serie infinita di fidanzati, l’ultimo dei quali ha 18 anni e un nome che fa abbastanza ridere, YBN Onnipotente Jay. Il padre teme che la bambina possa essere influenzata negativamente da questo via vai: inoltre, non sapendo se questi ragazzi siano o meno brave persone, teme che sua figlia possa essere in pericolo se ci sono loro in casa.

Attualmente Rob Kardashian paga 20.000 dollari al mese a Chyna per il mantenimento di Dream. Troppo, secondo la sua famiglia e i suoi avvocati. Primo, perché ha con Chyna la custodia congiunta, quindi non si capisce perché debba versare tutto lui il mantenimento. Secondo, perché attualmente lei guadagna più di lui. Rob infatti è stato bandito da Instagram e la possibilità di fare business attraverso i social si è drasticamente ridotta. Terzo perché una bambina di un anno e mezzo non può costare ventimila euro al mese. Passi la babysitter fissa, passi la domestica, ma il resto? Dove se ne vanno questi 20.000 dollari?

Rob si è detto stufo di essere spremuto come un limone da una donna che non si preoccupa di sembrare una persona “poco seria” nemmeno davanti a sua figlia. Ha dichiarato che tornerà in tribunale tutti i giorni della sua vita se i giudici non gli ridurranno l’assegno di mantenimento. Sapendo come sono cocciuti quelli della famiglia Kardashian, c’è da credergli.

Photo credites: Tmz, Crimeonline, GigiOnline,

Velvet Gossip

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here