SHARE

clerici sanremo youngSanremo Young[1], la quarta e penultima puntata andrà in onda mercoledì 14 marzo alle 21.25 su Rai1 (la finalissima è in programma venerdì 16). Ecco cosa succederà nel talent show condotto da Antonella Clerici e in onda dal teatro Ariston: concorrenti in gara, giudici e ospiti.

Sanremo Young, il meccanismo

Ogni cantante presenterà al pubblico la propria interpretazione di un brano celebre, selezionato tra gli indimenticabili successi che hanno segnato le 68 edizioni del Festival di Sanremo, canzoni composte da grandi autori e interpretate da artisti italiani ed internazionali.

L’Academy sarà chiamata a giudicare le esibizioni insieme al pubblico, che si esprimerà tramite il televoto, aperto all’inizio di ogni serata. Nella valutazione saranno coinvolti anche la SanremoYoung Orchestra, impegnata accanto ai ragazzi nel percorso di preparazione giorno dopo giorno, e gli stessi cantanti in gara. Il peso della valutazione, espressa dall’orchestra e dai cantanti, permetterà al preferito di entrambe di scalare una posizione nella classifica generale.

Sanremo Young, i 6 concorrenti in gara

I 6 giovani talenti protagonisti del talent rimasti in gara sono Leonardo De Andreis (17 anni), Ouiam El Mrieh (17 anni), Luna Farina (16 anni), Elena Manuele (15 anni), Raffaele Renda (17 anni) e Rocco Scarano (17 anni).

Sanremo Young, i giudici componenti dell’Academy

Dieci i giurati: Mara Maionchi, Rocco Hunt, Iva Zanicchi, Marco Masini, Cristina D’Avena, Angelo Baiguini, Mietta, Elisabetta Canalis, Ricchi e Poveri e Baby K.

Sanremo Young, i duetti e gli ospiti della quarta puntata di mercoledì 14 marzo 2018

I 6 talenti, oltre a interpretare brani celebri della storia del Festival di Sanremo, si esibiranno in duetto con gli artisti dell’Academy.

Per l’occasione Rocco Hunt, il giovane rapper napoletano, canterà Nu journo buono, brano con cui arrivò al primo posto nella sezione “Giovani Proposte” al Festival di Sanremo 2014, l’inarrestabile Iva Zanicchi, esibitasi nei più grandi teatri di musica, canterà Zingara, successo con cui, insieme a Bobby Solo, vinse la 19esima edizione del Festival di Sanremo, il cantautore Marco Masini si esibirà sulle note di Ci vorrebbe il mare, uno dei classici senza tempo del suo repertorio e Mietta con la sua inimitabile voce porterà nuovamente sul palco dell’Ariston, a 28 anni dalla prima volta, Vattene amore. Oltre a loro, i Ricchi e Poveri proporranno Che sarà, arrivata al secondo posto al Festival di Sanremo del ‘71, Baby K canterà Roma Bangkok, la hit che ha spopolato nell’estate 2015, aggiudicandosi il triplo platino nella classifica Fimi/GfK, e Cristina D’Avena si unirà ai giovani cantanti per un medley di sigle dei cartoni animati più celebri.

Simon Le Bon, front-man dei Duran Duran, gruppo icona del rock britannico, tornerà in Italia sul palco dell’Ariston per esibirsi e per un’intervista esclusiva.

I ragazzi si cimenteranno poi in un duetto accanto ai protagonisti del musical Mamma mia, la più celebre commedia musicale degli anni 2000 di cui si è appena concluso il tour invernale che ha riscosso un grandioso successo.

Toto Cutugno, icona del Festival della musica italiana, con all’attivo 15 presenze e vincitore della 30esima edizione, si esibirà al fianco dei ragazzi in gare e sarà inoltre protagonista dello Showdown.

References

  1. ^ Sanremo Young (www.gossipetv.com)

Gossip e Tv

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here