SHARE

L’attore, intervistato da Il Venerdì di Repubblica, anticipa il suo prossimo impegno sul piccolo schermo e rivela che non ci sarà il seguito della serie di Sky.

castellitto-sindaco pescatore

Loading...

Sergio Castellitto, intervistato da Il Venerdì di Repubblica, anticipa il ritorno alla fiction su Rai1 per la miniserie (andrà in onda a marzo 2018) in cui interpreterà Rocco Chinnici, il magistrato ucciso dalla mafia: “La mattina dell’attentato la figlia Caterina saluta il padre con un bacio, non sa che non lo rivedrà mai più. Non potevo dire di no a una storia così coinvolgente. Chinnici è il rappresentante di una generazione di uomini che non esiste più, praticava la religione del lavoro. Apparentemente introverso, poco amava le interviste e le amplificazioni dei media. Per me è una bella sfida, rappresentare una delle figure cardine del pool antimafia degli anni ’80, farlo conoscere alle nuove generazioni è motivo di grande orgoglio, ai giovani diceva che senza una nuova coscienza non ci sarà futuro”.

Non manca, poi, un riferimento al dottor Giovanni Mari di In treatment: “Per un attore interpretare sul piccolo schermo un personaggio così affascinante e credibile è una gioia immensa. Mari è un terapeuta che punta sul ritmo dell’emozione, da lui ho imparato l’importanza dell’autenticità dell’incontro tra due persone”.

Ma la quarta stagione non si farà: “Mentre giravo gli ultimi episodi della terza serie provavo già una dolcissima nostalgia… In treatment è un format ideato in Israele e ha avuto enorme successo in tutto il mondo, soprattutto in America. Quando è arrivata in Italia, gli autori hanno cercato una dimensione più strettamente legata alle tematiche sociali rilevanti. Adesso ritengo giusto fermarsi, per rispetto del pubblico e di un prodotto che rimane unico”.

Di quel ruolo gli rimarrà “l’aver dimostrato che anche l’anima di un terapeuta puà frantumarsi. Questo aspetto emerge quando si trova a tu per tu con la sua tutor (Giovanna Mezzogiorno, ndB) cui racconta i tormenti e le angosce”.

Segui Reality & Show su Facebook[2], Twitter[3] e Google+[4].

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

References

  1. ^ (realityshow.blogosfere.it)
  2. ^ Facebook (www.facebook.com)
  3. ^ Twitter (twitter.com)
  4. ^ Google+ (plus.google.com)

Realityshow

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here