SHARE

PECHINO – Intrighi di corte, amori e concubine, la favola di una Cenerentola che diventa consorte dell’imperatore, le stanze e i giardini della Città Proibita. Gli ingredienti per il successo, nella Cina che adora i drammi storici in costume, Story of Yanxi Palace li aveva tutti. Ma i record che sta realizzando questa serie di 70 episodi prodotta e distribuita da iQiyi, clone locale di Netflix, promettono di cambiare per sempre l’industria globale dell’intrattenimento. Domenica 12 agosto infatti 530 milioni di persone, oltre un terzo della popolazione del Dragone e oltre la metà di quella connessa a Internet, hanno visto in streaming una puntata della serie. Il conto totale delle visualizzazioni dal debutto del 19 luglio dice 5,6 miliardi; entro l’ultimo episodio, previsto il 28 agosto, i primati delle precedenti produzioni-culto verranno polverizzati.
Repubblica.it > Spettacoli

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here