SHARE

“Ho il cuore a pezzi per tutte queste donne che hanno sofferto terribili pene a causa delle sue azioni imperdonabili”. Con queste parole Georgina Chapman, annuncia alla rivista di People la sua intenzione di lasciare Harvey Weinstein. “Ho deciso di lasciare mio marito. I miei figli ora hanno la priorità e chiedo ai media un po’ di privacy in questo momento” ha aggiunto la moglie del produttore, accusato di molestie sessuali nel corso di trent’anni nei confronti di attrici e collaboratrici. Tra queste Asia Argento lo ha accusato di stupro e star di primo piano  come Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie hanno raccontato di essere state molestate quando erano agli inizi della loro carriera.

Loading...

Georgina Chapman, 41 anni, e Harvey Weinstein, 65 anni, si sono sposati nel 2007 e hanno due figli, India Pearl di 7 anni e Dashiell Max Robert di 4. Chapman nel 2004 ha fondato la casa di moda Marchesa, molto amata dalle star. In una nota rilasciata dal suo portavoce, Weinstein appoggia la decisione della moglie. ”Nell’ultima settimana la mia famiglia ha sofferto molto e me ne assumo la responsabilita”, afferma il co-fondatore di Miramax. ”Ho discusso con mia moglie quello che era meglio per la nostra famiglia. Abbiamo parlato della possibilità di una separazione e l’ho incoraggiata a fare quello che si sentiva”.

Lindsay Lohan difende il produttore in due post, poi cancellati dal suo profilo Instagram: “Sto male per Harvey Weinstein, non credo che sia giusto ciò che gli sta accadendo – dice l’attrice in un video – Credo che Georgina debba fare un passo indietro e restare a fianco del marito”. Lohan ha precisato di non aver mai subito molestie da Weinstein, nonostante i due abbiano lavorato insieme in numerosi film.
 


Repubblica.it > Spettacoli

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here