SHARE

“Nemmeno nei miei sogni più arditi avrei mai immaginato di girare un film su papa Francesco” confessa Wim Wenders, che ha lavorato due anni anche faccia a faccia con Bergoglio per realizzare Un uomo di parola, il docufilm che uscirà nelle sale Usa il 18 maggio. Il regista tedesco racconta la sua esperienza al sito Vatican News, che ha scelto il quinto anniversario dell’elezione di Francesco per lanciare il trailer e parlare del film in cui il Pontefice risponde in prima persona alle principali sfide globali del mondo contemporaneo.
Repubblica.it > Spettacoli

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here